domenica 8 gennaio 2012

Puntarelle saltate con acciughe

Un ottimo contorno, la foto non riesce a trasmettere il profumo e il gusto di questo piatto...peccato!


Ingredienti:
1 mazzo di puntarelle;
1 spicchio di aglio;
2 cucchiaio di olio evo;
3 acciughe;
peperoncino o tabasco q.b.;
sale q.b.

Tagliate le foglie e le puntarelle in pezzi lunghi circa 10 cm, e lavateli con cura in acqua fredda. Lasciateli anche un'oretta a bagno se necessario, cambiando 2 volte l'acqua.

In un tegame fate soffriggere l'aglio con l'olio e le acciughe, finchè queste non si saranno disfatte. Aggiungete una spruzzata di tabasco o un paio di peperoncini.


Scolate le puntarelle e mettetele nel tegame facendole rosolare un po', aggiungete il sale perchè mollino i liquidi di vegetazione e fate cuocere con un coperchio per 15 minuti.
Girate di tanto in tanto e fate in modo che non abbiano troppa acqua, eventualmente scoprite.
Servitele calde come contorno, ottime e gustose!


2 commenti:

  1. Da provare anche crude...condire sale e olio...ovviamene acciughe sott'olio sminuzzate...ma ti devo portare da roma il taglia puntarelle...SLURP!!!!

    RispondiElimina
  2. è vero le puntarelle sono proprio buone, anche solo in pinzimonio!

    RispondiElimina

suggerimenti...