lunedì 2 aprile 2012

GAZPACHO

Dopo aver frequentato il corso di cucina spagnola, ho provato a preparare un gazpacho, che devo dire è risultato molto saporito!
Il profumo che c'è nella casa mentre lo si prepara è veramente invitante! Lo consiglio ora che arriva l'estate e i pomodori sono più saporiti.

Ingredienti per 6 persone:
700 gr. di pomodori maturi (consiglio i cirio perchè hanno meno acqua);
la mollica di un panino raffermo;
una falda di peperone verde;
una falda di peperone rosso;
un cetriolo;
1 spicchio di aglio;
1 porro;
un cucchiaio di aceto di vino bianco;
2 cucchiai di Vinchef;
qualche goccia di Tabasco;
un cucchiaino di cumino;
un cucchiaino di zucchero;
50 gr. di olio evo Dante;
un cucchiaino di sale;
pepe;
mezzo bicchiere di acqua;
1 uovo sodo;


Come prima cosa mettere la mollica di pane a mollo con aceto e Vinchef (in modo che il sapore non sia troppo aspro) e lasciare a mollo almeno mezz'ora. Nel frattempo pelare i pomodori, lavare i peperoni, pulire il cetriolo e tagliare tutto a pezzi. Fare attenzione a togliere acqua e semi dai pomodori. Schiacciare l'aglio e tagliare il porro (potete usare anche una cipolla). A questo punto mettere tutte le verdure nel frullatore, aggiungere la mollica di pane strizzata e ridurre tutto in crema. 


Aggiungere anche i condimenti: l'olio, il sale, il pepe e lo zucchero (per togliere l'acidità del pomodoro), il tabasco, il cumino e mezzo bicchiere di acqua. Passare il tutto con il passaverdure, in modo che non ci siano bucce e versare in una ciotola.


Mettere a riposare in frigorifero almeno mezza giornata. Potete prepararlo anche il giorno prima in modo da poterlo servire ben freddo.
Prima di servire tritare con il coltello una parte delle verdure che avete utilizzato e anche l'uovo in modo da decorare la ciotolina che utilizzerete da portata. Irrorare con un filo d'olio e servire.


Con questa ricetta partecipo al concorso:

2 commenti:

  1. silvia ti è venuto benissimo... è proprio uguale a quello del corso.. io oggi ho fatto il baccalao o pil pil .. pubblicherò prossimamente la ricetta, pensa che sono andata a prenderlo proprio alla casa del baccalà..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Complimenti! anche io volevo provare a farlo, ma a questo punto guardo prima com'è venuto il tuo!
      baci

      Elimina

suggerimenti...