martedì 22 maggio 2012

Bocconcini fritti con casatella e filetti di alici in salsa piccante




Ingredienti:
1 casatella trevigiana dop;
1 confezione di Filetti di Alici in salsa piccante Rizzoli;
alcune foglie di basilico fresco;
2 uova;
farina 00 dei Molini Rossignoli;
pangrattato;
abbondante olio per friggere;

La preparazione di questo piatto è molto semplice, ma richiede un po' di attenzione nella gestione dei prodotti che tendono facilmente a disfarsi perchè non sono fissati. Ora vi spiego il procedimento.
Tagliare la casatella a fette spesse circa 2 cm. in numero pari.

Le fette abbinate a coppie dovranno contenere al loro interno un filetto di alice e una foglia di basilico, poi dovranno essere richiuse a panino, passate nella farina, poi nell'uovo e infine nel pangrattato. Tutto questo procedimento richiede attenzione perchè non essendo legate potrebbero disfarsi, ma la panatura funge anche da collante per tenere sigillato il tutto.


In una padella fate scaldare abbondante olio per friggere, io comunque utilizzo quello di oliva. Disponete i bocconcini nella padella e fate cuocere prima su un lato per circa 3 minuti e poi delicatamente giratele sull'altro lato. Toglietele dalla padella, scolandole dall'olio, ma senza appoggiarle su carta assorbente, e servitele ben calde!


Farete un figurone!

8 commenti:

  1. Ciao Silvia, piacere e tanti complimenti per il tuo blog... uno spettacolo di bontà che seguirò volentieri, così imparo :-). Le tue dame sono meravigliose e quindi non potevo che aggiungervi nel box "da leccarsi i Baffi" nel mio "Informa pelosi" e nel "Diario di Figaro, Magò e Mia" che è più gattoso ;-). Se non sei d'accordo tolgo. Miao da noi, Gaia con Magò e Mia!
    ps: ho letto da Rumore di fusa che avete avuto paura, mi spiace tanto... speriamo smetta si!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati, grazie per la visita e grazie molte per l'opportunità di apparire sul tuo blog! Ho ricambiato il favore! Ho visto che sei di Torino, io ci ho vissuto 10 anni! A presto.

      Elimina
  2. Grazie anche a te, molto gentile. Si Torino, non riuscirei mai ad andare via da qui, spero ti sia trovata bene :-) A presto... ronf alle micie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Torino è meravigliosa, e ho un ricordo stupendo, ogni tanto torno a trovare i vecchi amici! baci pelosetti!

      Elimina
    2. Evviva ci fa molto piacere, alla faccia di chi ne parla male, tiè! :-) a presto

      Elimina
  3. Appetitosoegoloso2:35 PM

    Che bella idea! Che dici , potrei provare anche on la mozzarella al posto della cascatella? E la degustazione di risotti com'e stata?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. perchè no?! probabilmente risulteranno più simili a delle mozzarelle in carrozza.... fai attenzione perchè sono fragili quando le giri.
      La degustazione-dimostrazione è stata utile, peccato per il tempo, poi c'erano un po' di stand gastronomici

      Elimina
  4. Silvia.. che bontà!!! ... se non avessi problemi con il lattosio, le proverei subito, mi fanno venire fame solo a guardarle!!!

    RispondiElimina

suggerimenti...