sabato 20 ottobre 2012

Strudel alla banana con profumo di cannella

Per preparare questo dolce ho preso spunto da una ricetta di un'amica blogger, Laura di Appetitoso e Goloso che ha proposto nel suo blog Treccia di sfoglia con banane e mi ha stuzzicato la fantasia. Devo dire che lei per i dolci è veramente brava, io non sono una vera e propria "pasticcera", ma ci ho provato e non è venuto niente male!

Ingredienti:
30 gr. di granella di nocciole Life;
30 gr. di uva sultanina Life;
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare;
2 banane mature;
6/8 amaretti Vicenzi;
1 cucchiaio di Grand Marnier;
2 cucchiai di zucchero di canna;
2 cucchiai di succo di limone;
1 cucchiaio di burro;
una spolverata di cannella;





Reidratate l'uva sultanina. In un pentolino tagliate a pezzettini una delle due banane, aggiungete lo zucchero (se volete mezzo cucchiaino di miele) e il succo di limone. Fate sbollentare a fuoco basso e dopo aggiungete una spruzzata di Grand Marnier per togliere un po' il dolce della banana.
Stendete la pasta sfoglia e segnate per lungo tre parti uguali. Le due parti esterne dovranno essere segnate a striscioline come vedete nell'immagine per poi poterle intrecciare.

Nella parte centrale della pasta sfoglia mettete qualche ciuffo di burro e disponete la crema  alla banana. Tagliate a rondelle l'altra banana e mettetela sopra lungo tutto il ripieno. Sbriciolatevi sopra degli amaretti e disponete l'uvetta reidratata e la granella di nocciole. Spolverate il tutto con cannella (a piacimento) e procedete a intrecciare la pasta sfoglia per richiuderla bene.

Una volta intrecciata la pasta spennellarla con dell'acqua o del latte e cospargete con granella di nocciole e altre uvette. Infornate in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti.
Sentirete che profumo!

3 commenti:

  1. mmm...che delizia!!! ha un aspetto davvero invitante!

    volevo farti i complimenti per il blog, l'ho scoperto da poco per caso ma ho già sbirciato altre tue ricette, tutte bellissime! brava! mi sono anche aggiunta ai lettori fissi :)
    da poco ne ho uno anch'io, passa a visitarlo se ti va!
    a presto,
    Michela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Michela, anzitutto ti ringrazio perchè sei la mia 70esima follower!! meriteresti un premio per questo! ora mi hai incuriosito, passo subito a vedere il tuo blog, a presto!

      Elimina
  2. come fai a dire che non sei una brava pasticcera e poi prepari queste bontà!!

    RispondiElimina

suggerimenti...